Come pubblicare un video su youtube

Introduzione

In questa guida spiegheremo come poter pubblicare un video su youtube partendo da zero, inizieremo con il vedere come si può creare il proprio account e arriveremo, passo passo, alla pubblicazione del video vera e propria. La parte iniziale è quindi pensata per i neofiti che desiderano avere tutte le informazioni di base per poter cominciare.
La parte di creazione dell’account dovrà essere eseguita solo la prima volta, per i video che andremo a pubblicare successivamente, sarà sufficiente fare login su youtube per poter entrare nella propria area personale e da qui procedere con il caricamento del video.

Creazione del proprio account su youtube

Youtube permette di caricare video solo agli utenti registrati, per poter inserire il proprio video è quindi necessario effettuare la registrazione al sito. La creazione di un account su youtube è assolutamente gratuita, non ci sono quote di iscrizione da pagare in fase di registrazione e neppure canoni per il mantenimento del servizio.
Per procedere con la registrazione, dobbiamo iniziare aprendo la pagina principale di youtube. Da qui potremo accedere alla pagina di registrazione, andando a cliccare su Accedi, che si trova nella parte alta della pagina, a destra.
Saremo così direzionati in una nuova pagina nella quale, chi ha già un account può fare login e, chi ancora deve registrarsi, potrà farlo seguendo il link crea account.

Fino a qualche tempo fa, youtube aveva account a sé stanti, ma da quando è stato acquisito da Google, gli account creati fanno tutti riferimento a Google. Come specificato nella pagina di registrazione, l’account che andiamo a creare per poter accedere a youtube, potrà essere utilizzato anche per tutti gli altri servizi messi a disposizione da Google.

A questo punto possiamo compilare la pagina di registrazione con tutti i dati richiesti, andando a inserire anche la password che scegliamo di utilizzare. Non scegliamone una troppo semplice, se vogliamo una password che sia sicura, dovrà essere almeno di otto caratteri, se sono di più è ancora meglio, e mischiamo lettere, numeri e caratteri speciali.

Una volta riempiti tutti i campi, ricordiamo di mettere la spunta alla casella di accettazione dei “termini di servizio” e procediamo cliccando su Passaggio Successivo.
Abbiamo quasi finito, controlliamo la casella di posta elettronica associata all’indirizzo email inserito in fase di registrazione. Google ci avrà infatti inviato un’email per verificare che le informazioni da noi inserite siano reali. Apriamo l’email ricevuta e clicchiamo sul link di conferma, per attivare il nostro nuovo account.

Personalizzazione dell’account

Con la registrazione a youtube avremo ottenuto un account di base, con le impostazioni standard per tutti gli utenti. Se vogliamo, possiamo andare a modificare le preferenze associate al nostro profilo.

Una volta confermata la registrazione, tramite il link ricevuto per email, saremo automaticamente loggati e potremo accedere al nostro profilo personale.
Nella homepage di youtube, dove prima avevamo il link per accedere, adesso potremo vedere il nostro nome.
Cliccandoci sopra, si aprirà un nuovo menu con diverse voci, tramite le quali sarà possibile modificare molte delle impostazioni del nostro profilo e questo potremo farlo in qualsiasi momento. Per adesso concentriamoci sull’impostazione del nostro canale youtube, andando a cliccare sulla voce Impostazioni youtube.
Da qui potremo andare a specificare tutti i dettagli relativi al nostro canale, dal livello di privacy dei nostri video alla gestione delle notifiche via email, alla possibilità di visualizzazione della pubblicità sui filmati che abbiamo caricato.

Il formato del video.

I possibili formati di un video sono molti e youtube permette di gestirne un buon numero. A seconda di come abbiamo registrato il nostro filmato, con una telecamera, con una macchina fotografica, con un telefono cellulare, il nostro video potrà variare per dimensioni, qualità e formato.
Possiamo caricare il nostro video così com’è oppure, sia perché non è nel formato adatto sia perché vogliamo rielaborarlo, editarlo e convertirlo eventualmente in un formato di tipo diverso.

Teniamo presente che più elevata è la qualità del video e maggiori sono le dimensioni del file corrispondente. Inizialmente youtube permette di caricare video che durino al massimo dieci minuti per una dimensione massima del file di 2 Gb. A seconda di quanto e come utilizziamo il nostro account, con il tempo questi limiti possono essere ampliati, ma se siamo ai primi caricamenti video, questo è quanto a cui dobbiamo attenerci.

I formati che youtube accetta sono: 3gp, mov, avi, wmv, mp4, mpeg, mkf, flv. Se il video che vogliamo pubblicare non è in uno di questi formati dovremo necessariamente convertirlo.

Nel caso sia necessaria una conversione, il formato più indicato nel quale trasformare il nostro video è mp4 con audio riportato in mp3. A seconda delle caratteristiche del video originale, la conversione potrebbe tradursi in una notevole perdita di qualità, ma se vogliamo riuscire a fare l’upload non abbiamo molte alternative.

La conversione del video può essere effettuata utilizzando uno dei tanti software di video editing, facendo una piccola ricerca su internet, ne possiamo trovare molti di validi. Alcuni programmi sono gratuiti, altri sono la versione di prova di programmi professionali a pagamento, in questo caso tipicamente avranno dei limiti che si traducono in termini di tempo durante il quale è possibile utilizzare il software gratuitamente, oppure in lunghezza del video che è possibile convertire.

Alcuni programmi, in versione di prova, premettono ad esempio di convertire solo fino a tre minuti di video, quindi se il nostro filmato è più lungo non fanno al caso nostro. Altri permettono invece di accedere a tutte le funzioni e convertire il video nella sua interezza, ma il software in questione funziona solo per alcuni giorni, se non lo acquistiamo.
Facciamo attenzione, soprattutto nell’ultimo caso, molti programmi aggiungono al video un watermark, un logo, più o meno invasivo, che riporta il nome del programma stesso.

Caricare il video su youtube

Abbiamo il nostro account su youtube, abbiamo preparato opportunamente il nostro video, a questo punto non ci resta che compiere gli ultimi passi per la pubblicazione.
L’operazione è quanto mai semplice, dopo avere effettuato il login su youtube, in alto nella pagina avremo in bella vista il link Carica Video. Cliccandoci si aprirà la pagina dedicata al caricamento video.
Possiamo procedere in due modi diversi, il primo, quello per così dire più tradizionale, è cliccando il link per la selezione del file. Si aprirà una finestra che ci permetterà di scegliere il video da caricare direttamente dal nostro dispositivo. In alternativa, possiamo trascinare il file scelto sulla pagina, nel riquadro dedicato al caricamento.
Appena l’upload del video avrà inizio, nella stessa pagina compariranno una serie di campi nei quali poter inserire la descrizione, le parole chiave e tutti i dettagli che vogliamo specificare.
Una volta che il caricamento è terminato, il nostro video sarà visibile su youtube.

Vuoi diventare un Videomaker?

Guarda il nostro corso Videomaker a Roma!

News

Sede

Centeus S.r.l.
P.le R. Ardigò, 30 - 00142 Roma
Tel. 06 455 40 640 - Fax 06 455 40 641
P.IVA: 13236941004

Centeus centro di formazione Roma telefono

Contatti

Per qualsiasi informazione sui nostri corsi di formazione per privati ed aziende o per richieste particolari, puoi usare la nostra Live-Chat che trovi in basso a destra in tutte le pagine oppure compilare il modulo contatti o, ancora, inviare una email a: info@centeus.it